Vassoiofreddo’s Weblog

domenica, 16 dicembre 2007

Un sacco bello

Filed under: schede film — vassoiofreddo @ 20:27
Tags: , , , , ,

Anno 1980. Non dovrebbe essere necessario stare a dilungarsi sul film che segna l’esordio di Verdone come regista. In una parola: un capolavoro. Per quei pochi che ancora non dovessero conoscerlo, andate su wikipedia e soprattutto procuratevene al più presto una copia (di recente è uscito il DVD). Ma lasciamo perdere i convenevoli, e veniamo subito a noi.

Nel’episodio di Enzo (il coatto che si riempie le mutande di ovatta) c’è, all’inizio, l’incontro con il suo amico Sergio, che vorrebbe rinunciare al viaggio in Polonia. L’appuntamento è “..ar palo della morte” (ovvero, sotto un traliccio dell’alta tensione), in una zona non precisata della periferia romana, che all’epoca è in piena fase di edificazione.

Ecco due fotrogrammi di tale scena:

Si tratta di via Francesco Conti, angolo via delle Vigne Nuove, in zona Bufalotta, periferia nord-est di Roma mappa. Ecco come appare oggi la stessa strada:

Dopo le scene sull’autostrada, c’è il pezzo in cui il dolorante Sergio viene portato in ospedale: queste scene sono state girate all’ospedale San Gallicano, a Trastevere.

L’episodio di Enzo si conclude con l’appuntamento con il nuovo compagno di viaggio; siamo a piazzale dei Partigiani, ovvero alla stazione Ostiense mappa. Ecco le immagini tratte dal film:

e questo è lo stesso posto come appare oggi:

Passiamo all’episodio di Ruggero. Buona parte dell’episodio si svolge in un interno, la casa della famiglia di Ruggero. Gli unici esterni sono quelli girati a via Petroselli mappa (la sede dell’anagrafe del Comune di Roma, vicino al Campidoglio) dove, all’inizio e alla fine dell’episodio, Ruggero e i suoi compagni chiedono l’elemosina agli automobilisti fermi al semaforo. Ecco un’immagine ripresa dalla scena finale dell’episodio, e a destra una foto dello stesso posto ai nostri giorni:

C’è anche una breve scena nella zona di Piramide mappa, dove il padre di Ruggero (l’indimenticato Mario Brega) si ferma ad una cabina per telefonare, mentre sta accompagnando Ruggero a casa dopo averlo incontrato “per caso”:

E infine l’episodio di Leo, forse il più interessante dei tre dal punto di vista dei luoghi in cui è stato girato. A parte le scene ambientate nel giardino zoologico (oggi Bioparco) di Villa Borghese, è per lo più girato nel quartiere di Trastevere. L’episodio incomincia con Leo che è quasi investito da una macchina (che è poi quella guidata dal papà di Ruggero); ci troviamo nell’angolo tra via della Lungara e via Garibaldi mappa. Nell’angolo opposto si trova la casa dalla cui finestra si affaccia lo sfaccendato sempre pronto a commentare quello che succede in strada (quello di “ecco bravo, se prima ce ne cascava uno, mo ce ne cascano cento!”). Ecco due fotogrammi dall’episodio di Leo:

e gli stessi posti fotografati ai giorni nostri:

L’episodio si conclue in pratica nello stesso posto con Leo che, proveniente da Porta Settimiana mappa, si avvia sconsolato sù per via Garibaldi, pieno di bagagli e provviste da portare a Ladispoli dove l’aspetta la madre:

oggi questi due scorci di Trastevere appaiono cosi:

About these ads

2 commenti »

  1. Bellissimo!
    Avevo già individuato tutto tranne “il palo della morte”.
    E dire che per un anno ho lavorato in quella zona…
    Cmq ottimo lavoro, ciao!

    Commento di Mario — lunedì, 28 aprile 2008 @ 1:26 | Rispondi

  2. mitico!
    io ti devo un caffè.

    Commento di me — lunedì, 16 giugno 2008 @ 16:26 | Rispondi


RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

The Rubric Theme. Blog su WordPress.com.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: